Saranno i dieci anni di attività compiuti lo scorso Ottobre, o forse ancor di più, il non accontentarsi mai, il cercare sempre di suonare qualcosa di diverso. Sarà per questo che con Chiara (Volpicelli) ci siamo scambiati il posto, ci siamo passati il timone si direbbe. E per non rischiare di “cantarcela da soli”, ci siamo detti di voler mettere in campo nuovi progetti e fatti concreti.

E dall’esperienza finora maturata nel settore della Formazione, e della Consulenza in generale, prende vita qualcosa di nuovo, accanto ad attività che hanno permesso di farci conoscere e apprezzare sul territorio nazionale. Si riparte allora. E anche stavolta voglio metterci del mio.

Andrea Lauretti.

“Oggi al piano non so suonare – tutto – e non mi interessa saper suonare tutto; ma ciò che suono lo faccio al meglio: è la mia firma, la mia musica” (Ludovico Einaudi)